Category Archives: in evidenza

Migranti, Tajani: «Europa ha dormito per troppo tempo»

Il Presidente del Parlamento Europeo

Con la primavera alle porte, e archiviato il voto italiano, l’emergenza immigrazione torna in primo piano dell’agenda politica. Se non a Roma – dove i partiti cercano una via d’uscita all’impasse post elettorale – a Bruxelles. A dare la sveglia è il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani: «L’Europa ha dormito per troppo tempo sul problema dei migranti», ha ammonito oggi, e mentre sono stati stanziati sei miliardi per la Turchia finora per la Libia dalla Ue «non sono arrivate che briciole: così non va». «Sono mesi che segnaliamo la gravità della situazione – ha incalzato Tajani – poi non ci si può stupire per come sono andare le elezioni in Italia».

Il Sole 24Ore – Vittorio Nuti – 17.03.2018

Boeri, c’è sempre più bisogno di migranti lavoratori regolari

Ma aumentano gli irregolari. Con stop arrivi 37 miliardi di costi nel 2040

Basi militari permanenti a Gibuti. Intervista esclusiva a Monsignor Giorgio Bertin

Stralcio dell’intervista realizzata per la rubrica “Africa oggi” del 14 luglio.

“Basi militari permanenti a Gibuti. Intervista esclusiva a Monsignor Giorgio Bertin” realizzata da Massimo Bordin e Roberta Jannuzzi e Shukri Said con Giorgio Bertin (vescovo di Gibuti e Amministratore apostolico della Somalia).

Africa oggi – 14 -07- 2017

Puntata di “Africa oggi” di venerdì 14 luglio 2017 , condotta da Massimo Bordin e Shukri Said con gli interventi di Giorgio Bertin (vescovo di Gibuti e Amministratore apostolico della Somalia).

Gli esperti: vietare l’ingresso alle navi straniere? Possibile ma complicato

La domanda è: se l’Italia, come nei giorni scorsi è stato prospettato a Bruxelles dal rappresentante permanente presso la Ue Maurizio Massari, vietasse l’attracco nei suoi porti alle navi che salvano persone davanti alla Libia e che battono una bandiera non italiana, sarebbe questa una decisione in violazione del diritto internazionale? Sì o no? Rispondono un docente di Diritto dell’Ue dell’immigrazione presso l’Università di Bologna e un ricercatore dell’Ispi, l’Istituto per gli studi di politica internazionale.

“LORELLA SAPUTELLA” DI MASSIMILIANO PERROTTA DEBUTTA A CALTAGIRONE

Al Centro di Prima Accoglienza una novità drammaturgica sui diritti dell’infanzia con Chiara Condrò e quindici giovanissimi migranti