Monthly Archives: maggio 2010

L’attivista Shukri Said, in sciopero della fame

L’attivista italiana di origini somale Shukri Said, portavoce dell’Associazione Migrare, è ricoverata da ieri nella clinica romana Madonna della Fiducia a causa di uno sciopero della fame che dura da 17 giorni. Said e altri trecento immigrati digiunano per chiedere che l’Italia applichi la legge vigente, conosciuta come Bossi-Fini, in materia di concessione e rinnovo dei permessi di soggiorno agli immigrati. La norma prevede che i permessi siano rinnovati in un lasso di 20 giorni, ma in realtà le pratiche durano in media dai sette ai tredici mesi. In questo momento mezzo milione di immigrati sta aspettando una risposta da parte dell’Amministrazione Pubblica.