Monthly Archives: febbraio 2016

Immigrazione: una tragedia (non solo) greca

ilgiornaleditalia.org – La Germania destina 10 milioni di euro per il programma di rimpatri dei suoi “migranti”, in Francia ancora tensione a Calais

Emma Bonino Interview su immigrazione e geopolitica

Shukri Said – Blog Primavera Africana – Emma Bonino, classe 1948, è tra gli esponenti più importanti del radicalismo liberale del dopoguerra e la donna italiana più conosciuta e apprezzata nel mondo. Entra in politica nel 1975 e l’anno successivo viene eletta alla Camera dei deputati nelle liste del Partito Radicale.

Intervista a Abdiweli Mohamed Ali Gaas, Presidente del Puntland

Shukri Said – Blog Primavera Africana – Sulle problematiche che si stanno manifestando in vista delle elezioni della prossima estate in Somalia abbiamo intervistato Abdiweli Mohamed Ali, detto Gaas, già docente di economia negli Stati Uniti.

Immigrazione: i cittadini Ue al di là dei populismi

A toddler holds the hand of a Greek Coast Guard officer, after being retrieved from a dinghy carrying refugees and migrants aboard the Ayios Efstratios Coast Guard vessel, during a rescue operation in the open sea between the Turkish coast and the Greek island of Lesbos, February 8, 2016. REUTERS/Giorgos Moutafis

Far west a Mogadiscio

Shukri Said – Blog Primavera Africana – Giornata di sangue a Mogadiscio. Un’autobomba ha ucciso Muhiyadin Mohamed Haji Ibrahim, ex Ministro della difesa e attualmente consulente del Parlamento somalo. Aveva lasciato da poco una riunione del Partito Kulan al quale aderiva presiedendone la Commissione centrale, come ha riferito il presidente dell’organizzazione Abdikadir Mohamed Isman detto Barnamij.

Intervista a Pittella: per Junker Dublino è superato

Shukri Said – Blog Primavera Africana – Gianni Pittella, classe 1958, è nato a Lauria in provincia di Potenza ed è attualmente Presidente del gruppo socialista e democratico all’Europarlamento (S&D). Laureato in medicina e chirurgia nel 1985, riveste incarichi politici dall’età di 21 anni. Nel Parlamento italiano dal 1996 e nel Parlamento europeo dal 1999 è da sempre nell’area socialdemocratica. Un politico di lungo corso, una delle voci più autorevoli dell’unione europea che dichiara in questa intervista con chiarezza e fermezza i valori nei quali crede da sempre anche a favore dell’accoglienza e dell’integrazione.